L’anello debole | Ma porc...ma vaf… ma perché… e che cav…

L’anello debole | Ma porc...ma vaf… ma perché… e che cav…

sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 ore 21.30

Laboratori Teatro dell'Argine
 
con le allieve e gli allievi del Laboratorio di Tessuti Aerei del Mercoledì VI anno
 
regia di Caterina Bartoletti
 

posto unico 8 euro*

presso ITC Lab | cortile ITC Teatro, via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
 
con Luca Benatti, Laura Bissoli, Jessica Bruni, Stella Bussola, Francesca Cazzola , Stefania Conforto, Francesco Izzo Vegliante, Chiara Lambertini, Fabiola Martella, Simona Olivieri, Giulia Sita, Gloria Taloni, Daniela Viggiano
 
Ogni mattina, in ogni luogo, dovunque, dappertutto, sempre e comunque, quando sorge il sole, un dodo si sveglia e sa che dovrà correre più di tutti o verrà ucciso.
Facile a dirsi… meno facile a farsi.
Provate voi a correre con quelle zampe.
Con quel sedere così largo.
Provateci voi a volare con quelle ali così piccole.
Ridicole.
Non è mica colpa sua… l’hanno “progettato” così. 
É nato così.
Va bene… avrà anche le sue colpe… però… 
… e che cavolo!
Un aiutino potevano anche darglielo.
 
Ogni mattina, quando sorge il sole, i predatori, i cattivi, gli atri, tutti quelli che non sono dodo, si svegliano e sanno che non dovranno correre troppo… perché tanto non sarà difficile magiare la propria preda.
Acchiappare un dodo non è così complicato.
Tutt’altro.
Non vola.
É grassottello.
Sculetta.
É sempre da solo.
Non sa arrampicarsi.
Non corre.
Il becco è troppo lungo e pesante.
Si inciampa.
Non vede benissimo.
Sentirci… non ne parliamo.
Che bisogno c’è di correre?!?
Tanto… lo prenderanno!
Per forza!
É il destino del dodo.
Ogni mattina il dodo si sveglia e sa che è a rischio estinzione.
Sa che dovrà correre… ma non potrà farlo.
Conosce bene il suo destino.
Dimenticato.
Mangiato.
Estinto.
Dietro ad una teca.
In una gabbia.
Disegnato.
Compatito.
Osservato.
Studiato.
Compianto.
Denigrato.
Sfruttato.
Ridicolizzato.
Bastaaaaa!
E che cavolo.
Basta!
Provate voi a svegliarvi così tutte le mattine …!
 
Ogni mattina, in ogni luogo, dovunque, dappertutto, sempre e comunque, quando sorge il sole, non importa che tu sia leone o gazzella, o preda, o predatore, forte o debole, uomo o donna… la prima cosa che vedrai… sarà un dodo che prova a correre… almeno ci prova.

* Prevendite disponibili da sabato 18 maggio 2019 online e presso la biglietteria dell'ITC Teatro.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202