Esodi 2018: spettacolo ed eventi

Esodi 2018: spettacolo ed eventi

da venerdì 6 a domenica 8 luglio 2018

un progetto del Teatro dell’Argine
 
con il supporto di UNHCR - Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati

in collaborazione con Comune di San Lazzaro di Savena, MusicSpace Italy, Il Girovago - Edizioni Nuova S1, Opera Padre Marella San Lazzaro, Cooperativa Sociale Camelot, Cooperativa Sociale Piazza Grande, Arca di Noè, Arci Solidarietà Bologna


ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria su Eventbrite

 

Lo spettacolo
L’Eredità di Babele
Esito finale del laboratorio Esodi 2018
 
da venerdì 6 a domenica 8 luglio 2018 ore 21.30 
presso Circolo Arci San Lazzaro - Sala 77
Via Bellaria 7, San Lazzaro di Savena (BO)
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria su Eventbrite
 
con il supporto di UNHCR - Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati
nell'ambito di Acting Together #WithRefugees 2 ed Estate 2018 San Lazzaro
si ringraziano il Centro Sociale Fiorenzo Malpensa, il Circolo Arci San Lazzaro e il CPIA Metropolitano di Bologna
 
laboratorio e regia a cura di Vincenzo Picone, Micaela Casalboni, Mattia De Luca
laboratorio musicale a cura di Francesca Quadrelli, Timothy Trevor-Briscoe, Barbara Zanchi
aiuto laboratorio musicale Mattia Tosti
aiuto regia Irene Montanari
assistenti Daniel Vincenzo Papa De Dios, Francesca Tisano
disegni dal vivo Giampaolo Parrilla
con Omar Badji, Barry Amadou, Alfa Omar Balde, Harry Baldissera, Desirèe Biondi, Sulayman Camara, Mattia Candini, Riccardo Canzini, Enrico Cavina, Martina Cinalli, Modou Diawara, Saikou Dukaray, Vito Enrico Fanizzi, Moussa Faye, Zoe Fornasini, Diego Franceschi, Laura Gnudi, Idoriana Iantorno, Bakary Jabbi, Ebrima Jawla, Makan Kanoute, Layemamadi Keita, Francesco Lolli, Federica Lollini, Ojebor Lucky, Francesca Marchi, Lea Marmo, Asia Mearini, Federica Molteni, Piero Monti, Marco Morara, Nada Moutirhe, Martina Muzzi, Giampaolo Parrilla, Benedicta Rizzi, Diego Rosa, Francesca Miranda Rossi, Souare Saren, Ibrehim Sissoko, Marta Specolizzi, Giovanni Stanzani, Ndjebel Sylla, Yaleub Suleman, Camilla Taurone, Francesca Tisano, Arianna Trevisani, Srna Tulic, Ginevra Tundo, Matilda Verole Bozzello, Matilda Vitiello, Beatrice Zannoni
 
 
“Scendiamo dunque e confondiamo la loro lingua,
perché non comprendano più l'uno la lingua dell'altro”.
Genesi, 11, 7
 
Il gruppo di oltre cinquanta fra ragazzi e ragazze provenienti da più di 16 diversi Paesi del mondo ha approfondito quest'anno il lavoro sulla lingua e sui linguaggi, cominciato l'anno scorso, attraverso l'archetipo della Torre di Babele.
 
Il mito, presente in molte culture e tradizioni religiose, ci racconta di un'unità linguistica primordiale terminata (per "colpa o grazie" a Dio? per "colpa o grazie" all'azione dell'uomo?) in una caduta, in una frattura creatrice di lingue e, quindi, culture diverse. Da questa caduta si genera una storia che sembra ricalcare l'evoluzione dell'umanità, il suo tentativo di comunicare, la necessità di riconoscersi e appartenere a un gruppo, i conflitti, le guerre ma anche i canti e le danze.
 
Cosa unisce davvero l'essere umano? Che volto ha quella forza che travalica le diversità culturali, linguistiche e ideologiche? Ha davvero un nome questa spinta o va ricercata nel silenzio? Corpi, gesti, risa e urla si sommano al disegno di un narratore-sciamano che guida, con i suoi tratti realizzati dal vivo, lo scontro e l'incontro dei giovani protagonisti. Dall'alto uno sguardo sembra spiare il nostro faticoso muoversi, il nostro stanco parlare, i nostri sorrisi che guardano alle stelle intenti a chiedersi se ci sarà una via oltre le parole.
 
Eventi collaterali
ore 19.30 | presso Circolo Arci San Lazzaro - Sala 77 (Via Bellaria 7, San Lazzaro di Savena - BO)
ingresso gratuito, a seguire aperitivo con gli ospiti
 
Venerdì 6 luglio 2018 
Vuoi giocare con me?
Un'installazione interattiva multimediale a cura del Teatro dell'Argine
10 valigie in legno e pelle, 10 giochi, 10 occasioni per avvicinarsi al mondo delle persone migranti. Ogni valigia contiene un gioco con il quale i visitatori potranno interagire e scoprire la cornice politica, storica e normativa dentro cui si muovono i protagonisti dei fenomeni migratori, ma anche le loro ricette, barzellette e tradizioni.
L'installazione sarà visitabile fino a domenica 8 luglio 2018 dalle ore 19.30 alle ore 23.00.
 
Sabato 7 luglio 2018 
La cultura e le arti per il dialogo interculturale
Incontro con Emilio Cabasino e il Teatro dell’Argine alla scoperta di esperienze e pratiche europee
Esodi è tra i quarantasei casi studio presi in analisi nel report Come la cultura e le arti possono promuovere il dialogo interculturale, nel contesto della crisi migratoria e dei rifugiati. Il report, inserito all'interno del “Piano di Lavoro per la Cultura 2015-2018” dell'Unione Europea, esplora la partecipazione ad attività artistiche come efficace strumento di inclusione, poiché le arti e la cultura offrono opportunità uniche per unire persone rifugiate, migranti e persone delle comunità ospitanti.
 
Domenica 8 luglio 2018 
L’Eredità di Babele: graphic novel
Presentazione del romanzo grafico edito da Il Girovago Edizioni Nuova S1 nato in sinergia con il laboratorio interculturale Esodi
Dalla contaminazione di diversi linguaggi, quello grafico di Giampaolo Parrilla e VinGenzo Beccia e quello teatrale del Teatro dell’Argine, è nato un romanzo grafico senza parole sulla Storia dell’Uomo. Dopo il crollo dell’iconica Torre di Babele, il mito prosegue. Di epoca in epoca, monarchia, religione, Stato, economia e tecnologia erigono torri sempre nuove e una spirale di eventi porta all’inaridimento della società.
 
Il progetto
Il Teatro dell'Argine crea progetti, laboratori, spettacoli che mettono insieme persone di diverse età, culture e competenze da oltre vent’anni. Esodi arriva alla sua quarta edizione dopo un anno ricco di nuove collaborazioni, attività e partecipanti grazie anche al supporto di UNHCR nell’ambito del progetto Acting Together #WithRefugees 2.
 
Per ulteriori informazioni clicca qui.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202