Teatri abitatori di città

Teatri abitatori di città
ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione organizza il convegno internazionale Teatri abitatori di città, tre giornate di studio e riflessioni sul rapporto tra teatro e città che si terranno da giovedì 15 a sabato 17 febbraio a Modena, Bologna e Cesena.
 
Il Teatro dell'Argine parteciperà con un intervento nella giornata di sabato al Palazzo del Ridotto di Cesena.

Il teatro, lo spazio in cui una comunità si raccoglie, dove riflette su se stessa e dà un volto, una forma, ai suoi sogni, svelati e rimossi. Il palcoscenico, lo specchio distorto dentro cui una società si osserva, magari di sbieco, e prova a capirsi, a orientare il suo domani. Sin dall’antichità il teatro è ancorato alla sua città, ed essa stessa rappresenta l’orizzonte irrinunciabile del suo agire e quasi la misura del suo essere. Poleis – e quindi politica –, per un verso, e teatri, per l’altro: facce complementari di una stessa medaglia. Ma cosa significa oggi, in un tempo tanto ambiguo come quello che viviamo, incline a muoversi su scala globale ma attraversato da opposte pulsioni di chiusura e ripiegamento su di sé, parlare del rapporto tra teatro e città? Cosa rimane, nel nostro presente, che si percepisce in negativo, epoca del «dopo» o dell’«oltre», di quel lungo e fecondo abbraccio? Al termine di questi ultimi anni dieci, avvolti nella confusione tra dimensione pubblica e privata, presi dal desiderio di liquidare le ideologie collettive, ma anche pervasi da un profondo bisogno di recuperare le ragioni della comunità, non è forse possibile immaginare un altro modo in cui i teatri possano abitare i contesti urbani – e viceversa? Scovare qualche risposta è la sfida del convegno internazionale Teatri abitatori di città, pensato da ERT Fondazione in avvio del nuovo triennio artistico (2018-2020),  guidato dall’idea di «un teatro per tempi interessanti».
Una tre giorni, in tre delle cinque città sedi dei teatri ERT (ovvero Modena, Bologna, Cesena), per sviluppare riflessioni, suggerire problemi e individuare prospettive. Tre giorni, dunque, per ascoltare e condividere politiche culturali ed esperienze dei teatri di oggi, in un dialogo tra interlocutori internazionali e le realtà dei differenti contesti urbani in cui Emilia Romagna Teatro si trova ad operare.

Tutte le informazioni e il programma cliccando
qui.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202